Philips 273p3l: nuovo monitor professionale da 27″

philips-brilliance-273p3l-3.jpgGià da diverse generazioni, i display professionali e non di Philips vengono progettati e costruiti con un'attenzione particolare alle tematiche ambientali. Philips 273P3L è il nuovo top di gamma per uffici e studi tecnici che necessitano di un'ampia area visibile e si differenzia per l'utilizzo di una matrice da ben 27". Questo modello offre un'elevata ergonomia d'uso ed è pensato per abbattere i costi di gestione TCO, soprattutto nelle realtà molto estese e nelle aziende con un elevato numero di dipendenti. Come altri modelli provati in passato, Philips 273P3L sfrutta speciali lettori PowerSensor, in grado di determinare la presenza dell'operatore alla propria postazione. I sensori a infrarossi si occupano infatti di inviare e ricevere in modo continuo un segnale invisibile a occhio umano, tramite il quale è possibile "leggere la situazione" e capire se l'utente è seduto al proprio posto. 

Ogni volta che ci si allontana, il display provvede in completa autonomia a una prima diminuzione dell'intensità luminosa dello schermo e, successivamente, allo spegnimento completo dell'apparato. Questo, non solo riduce i consumi del dispositivo, ma consente di prolungarne la vita. La funzione può naturalmente essere disabilitata tramite menu OSD e può essere tarata secondo quattro livello di sensibilità. A sottolineare l'attenzione per le tematiche Green, buona parte dei monitor Philips è stata sottoposta a certificazione EPEAT (Electronic Product Environmental Assessment Tool) e ha ottenuto la classificazione più ambita, quella Gold. Ciò significa che i prodotti sono realizzati seguendo normative a salvaguardia dell'ambiente e che almeno il 30% dei materiali plastici utilizzati contenga resine riciclate. Ciò si traduce in una riduzione dell'utilizzo di sostanza tossiche e dannose per il pianeta.  Il prezzo di vendita dovrebbe girare intorno ai 390€ .

 

Fonte: ChannelCity

Autore: Steven92

Condividi su