Mac OSX – Il comando taglia

In moltissimi, approcciando a MacOSX (da Jaguar a Snow Leopard), avranno notato l'assenza del comando "taglia", pericolosa opzione a cui Windows ci ha da sempre abituati. Per tutti i nostalgici, la soluzione è servita.

Premesso che per i files, la soluzione è trascinare i files tenendo premuto il tasto "mela", esiste anche un opzione del Finder, con la quale avere il comando "taglia" laddove era stato oscurato.

Aprite il Terminale e digitate

defaults write com.apple.finder AllowCutForItems 1

Disattivare questa feature è altrettanto semplice: basta digitare la stessa stringa nel terminale, premurandosi di sostituire la cifra finale con uno zero, quindi:

defaults write com.apple.finder AllowCutForItems 0

Et voila! Il taglio è riuscito!

email

Autore: GinoCQ

Web designer freelance.

Condividi su