Installare Linux su pen-drive con UNetbootin

Più volte ci siamo occupati di piccole e grandi distribuzioni Linux che prevedono l'installazione anche su pen-drive, Il logo di Unetbootintramite applicazioni interne dedicate o una versioni apposite scaricabili alternativamente. Può capitare però che in taluni casi questa comoda feature non sia disponibile. Che fare? Niente panico: ci pensa WebInBlack, anzi UNetbootin, l'utility che vi consentirà di installare il vostro Sistema Operativo preferito su pen-drive, e -cosa straordinaria- anche senza che disponiate del file immagine.

UNetbootin, contrazionLa schermata principale di Unetbootin e il menu degli OSe di Universal Netboot Installer, non è la sola nel suo genere e basta una piccola ricerca per scoprirlo (su questo sito potrete farvi un'idea), ma è tra le poche  supportare la feature netinstall, comando tramite il quale è possibile accedere ai files di installazione direttamente dal Web, analogamente a quanto accade con gli installer di Debian, Slackware ed altri.

Ubuntu, Fedora, OpenSUSE, Linux Mint, Puppy, FreeBSD, Arch, Slax, Sabayon...sono tante le distribuzioni che potrete installare sulla vostra "pennetta", grazie a questa leggerissima applicazione (4,5MB),  facile da usare e senza installazione ed il discorso può essere esteso anche a tutta una serie di utility per disco, partizioni e quant'altro, come SuperGrubDisk, PartedMagic, SystemRescueCD...

UNetbootin è disponibile per Win, Linux (a questo indirizzo) e Mac (dalla 10.5-Leopard-in su), in quest'ultimo caso però, potrete creare pendrive avviabilii, ma non bootare da esse.

A parte questa piccola pecca, UNetBootin è -a mio modesto parere- un autentico musthave per ogni NERD che si rispetti.

Ne esistono anche delle versioni personalizzate, che integrano già al loro interno le iso a partire dalle quali generare i files bootabili. E' il caso di Auto Super Grub Disk, EeePCLinuxOS, Ubuntu Eee, FUSBi - Free USB Installer, UNetbootin - Super Ubuntu, Kiwi Linux (queste le versioni note ad oggi).

Non è difficile creare la propria versione personalizzata, e se vi andrà di farlo, potrete anche pubblicarla in questa pagina insieme alle altre.

Non mi resta che augurare...buona distro a tutti!

Autore: Luigi Lacquaniti

Web designer freelance.

Condividi su