SteamOS: disponibile la beta  (download e istruzioni)

Valve ha  da poco distribuito, in versione beta, SteamOS (Alchemist), il sistema operativo delle prossime Steam Machines. Questa versione si può installare anche sui nostri computers, vediamo come. 

Prima di tutto, i requisiti minimi del computer richiedono una CPU a 64 bit (Intel/AMD), almeno 4gb di RAM, scheda video Nvidia, una porta USB e 500gb di hard disk.

Per installare SteamOS esistono due metodi, uno consiste nell'installare partendo da un'immagine clone, mentre l'altra usando Debian Installer (SteamOS è basato su Debian 7.1 "Wheezy").

Primo metodo

Il primo metodo precede l'utilizzo di una penna USB, che va formattata in FAT32 e va nominata SYSRESTORE.

All'interno della penna dovrete scompattare il file (2.4Gb) scaricabile da qui. Una volta fatto, avviate il vostro computer scegliendo usb come boot principale (Valve consiglia di abilitare UEFI).

Quando la vostra penna effettuera correttamente il boot, dovrete selezionare "Restore entire disk", a fine processo avrete la vostra immagine clonata sul vostro computer.

20131214-185439.jpg

Secondo metodo 

Il secondo metodo, chiamato da Valve metodo "custom", consiste nell'estrarre un file (scaricabile da qui, circa 900mb) nella penna USB (formattata precedentemente in FAT32). Vale lo stesso procedimento del metodo uno, ossia impostate dal vostro bios l'USB come boot principale, abilitando UEFI se possibile.

All'avvio selezionate " Automated Install" e lasciate proseguire.

A fine installazione vi chiederà un accesso, inserite steam sia come user che come password ( che fantasia eh?), dopodiché entrate nell'account desktop, che avrà come password: desktop.

Ora andate sul terminale e scrivete  ~/post_logon.sh ed inserite desktop come password. A fine processo vi chiederà conferma, digitate "y" per confermare, riavviate è godetevi SteamOS.

Autore: Simone Tambasco

Geek inside (pure troppo)

Condividi su