Se il MacBook Pro non scrive le schede di memoria

sd card

Dopo il tasto del mouse singolo ed il bluetooth razzista, quando ho notato che il mio MacBook pro (late 2012), aveva problemi di scrittura con le schede di memoria, sulle prime ci ho trovato un senso. In realtá invece si tratta di un'anomalia abbastanza diffusa. Vediamo come affrontarla.

Sebbene a senso si possa pensare ad una errata impostazione di proprietario e permessi, in realtá la faccenda é più elementare: un problema meccanico del sensore di rilevamento del blocco di scrittura, ne impedisce la corretta rilevazione.

Collocandolo la linguetta presente sulla scheda in posizione intermedia rispetto alla sede, a circa 1,2 mm dalla posizione di sblocco e circa 2 mm dal quella di blocco, il vostro Mac smetterá di fare i capricci...provare per credere.

Francamente non ho ancora avuto modo di smontare il notebook per capirne i dettagli: potrebbe trattarsi di sporcizia, viti allentate, folletti...semmai qualcuno conoscesse l'esatta ragione di tutto questo, si faccia avanti e la condivida con il mondo. Per ora spostate la linguetta. Potrebbero volerci un paio di tentativi, ma alla fine ce la farete.

email

Autore: GinoCQ

Web designer freelance.

Condividi su