Windows 7 e Windows Vista – impossibile caricare il profilo utente

Per la serie "pc stregati", oggi affronteremo una strana ed apparentemente insormontabile situazione, ovvero l'errore "impossibile caricare il profilo dell'utente", riscontrabile per cause oscure in Windows 7 e Windows Vista e la cui risoluzione consiste in pochi semplici, ma "dogmatici"passaggi.

Per prima cosa avviate il pc modalitá provvisoria, (tasto F8 prima dell'avvio dell'OS);

effettuate l'accesso (vanno bene anche i dati del profilo non funzionante) e lanciate l'editor del registro di sistema digitando "regedit" nel menu "esegui".

il riquadro in cui verificare che si tratti dell'utente correttoUna volta nel registro espandete il seguente percorso:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SOFTWARE\Microsoft\Windows NT\CurrentVersion\ProfileList

Noterete la presenza di 2 cartelle omonime il cui nome inizia con "S5" seguito da un trattino e da un numero a tante cifre: una delle due ha come estensione ".bak".

Accertatevi che si tratti del profilo in questione cliccando sulla voce "ProfileImagePath" all'interno del riquadro a destra, quindi quello ceh dovrete fare sará scambiare i nomi delle cartelle rinominandole entrambe.

L'operazione si articola in 3 passaggi:

  1. rinominate la cartella senza l'estensione, apponendo temporaneamente il suffisso ".ba" (o quello che preferite);
  2. portatevi sull'altra cartella ed eliminatene l'estensione ".bak";
  3. rinominate nuovamente la prima aggiungendo " .bak" in coda al nome.

Ora che avete invertito i nomi, cliccate sulle voci di registro nel riquadro a destra: rispettivamente "RefCount" e "State", ed impostate per entrambe il valore  '0'  (zero), quindi salvate e uscite dal registro.

Al riavvio la magia sará compiuta.

Adoro i casi ben riusciti (Cit.).

via

email

Autore: GinoCQ

Web designer freelance.

Condividi su