Rivoluzione nei domini: dal 2012 al via i domini .brand

L'ICANN (Board of directors dell'Internet Corporation for Assigned Names and Numbers ), ovvero l'ente che si occupa, tra le tante cose, anche della gestione del sistema dei nomi a dominio generici di primo livello, ha approvato (con 10 voti a favore, 2 astenuti e 1 contrario) un nuovo piano di assegnazione dei domini, avviando una vera e propria rivoluzione in ambito web. Dal 2012 (le domande di richiesta saranno accettate dal 12 gennaio 2012 al 12 aprile 2012) i domini web potranno essere brandizzati, ovvero l'estensione sarà personalizzabile col proprio marchio ad esempio, nel nostro caso, potemo avere blog.webinblack.

Oltre al brand, immaginate i possibili usi che potranno nascere, ad esempio i suffissi per le categorie o enti (.banca, .casa..). Il tutto sarà fattibile ad un caro (carissimo) prezzo, "solo" 185.000 dollari (+ una quota di 25 dollari annuale).

Insomma, l'assegnazione dei nuovi domini sarà a carico delle grosse aziende, almeno per i primi anni, ma sicuramente il web sarà rivoluzionato.

 

Via

email

Autore: Simone Tambasco

Geek inside (pure troppo)

Condividi su