Home Guide Aggiungere il conteggio parole a TextEdit

Aggiungere il conteggio parole a TextEdit

Se anche voi usate TextEdit, lo spartano editor di Apple, certamente avrete notato fra le tante assenze, il conteggio di parole e caratteri.

Per ovviare al problema senza cambiare applicazione, basta usare AppleScript.

lo script editor all'interno del finder

Portatevi nel Finder in  Applicazioni/Utilità di Sistema, lanciate lo  Script Editor ed incollate le righe riportate di seguito.

tell application “TextEdit”

set word_count to count words of document 1

set char_count to count characters of document 1

set show_words to (word_count as string) & ” parole. (” & (char_count as string) & ” caratteri)”

set dialog_title to “TextEdit Word Count”

display dialog show_words with icon 1 with title dialog_title buttons {“Ok”} default button “Ok”

end tell

Adesso salvate il file come applicazione e tenetelo a portata di mano: quando avrete bisogno di informazioni riguardo al documento su cui state lavorando non dovrete far altro che eseguire lo script appena creato, che mostrerà il tutto all’interno di una finestra di dialogo.

popup prodotto dall'applicazione

Se avrete più documenti aperti, verrà considerato l’ultimo a cui avrete dato il focus.

N.b. Non cliccando “OK” sulla finestra di dialogo, dopo un po’ vi verrà segnalato un errore di timeout. Nulla di grave.

Non vi resta che scrivere.

 

Luigi Lacquaniti
Web designer freelance.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime dal Blog

MacOS: come disattivare l’anteprima dopo lo screenshot

MacOS ha introdotto, su Mojave, una funzione ispirata dalla controparte iOS, ossia la possibilità di poter modificare lo screenshot subito dopo averlo "scattato". Difatti per...

Netflix: ufficiale l’aumento dei prezzi sui piani Standard (HD) e Premium (UHD)

Era un rumors quasi certo, ed è stato alla fine ufficializzato: Netflix ha aumentato i prezzi su due dei tre piani sottoscrivibili. I piani Standard...

Google Maps: ora visibile anche il tachimetro mentre si guida

Da qualche settimana il famoso navigatore made in Google sta (finalmente) implementando delle funzioni prese in prestito dal suo fratellino Waze. Dopo aver visto...

Mounty: ed i dischi NTFS non sono più un tabù su MacOS

Chi possiede un Mac da diversi anni sa bene quanto sia poco intuitivo ed immediato poter scrivere su un disco esterno in formato NTFS. Il...

Tor Browser: la prima versione stabile è disponibile per Android

Tor, per chi non lo conoscesse, è un sistema di reti che permette di navigare nel web restando completamente anonimi e senza essere tracciati...