Home News VisBug: l'estensione per Chrome definitiva per ogni programmatore web

VisBug: l’estensione per Chrome definitiva per ogni programmatore web

Dopo la decisione di mettere al bando Firebug, il mondo dei web developers/designers è entrato in un grosso periodo “buio”. Certo, si sopravvive -e non ci si può lamentare- usando i vari strumenti forniti di default da Safari/Chrome e Firefox (che tra l’altro condivide il codice del defunto Firebug), ma da qualche giorno possiamo finalmente tornare a far splendere i nostri occhi a forma di cuore, perché è arrivato VisBug.

Annunciato qualche settimana fa al Chrome Dev Summit, VisBug è una estensione gratuita per Google Chrome. A differenza dei vari strumenti che ci lasciano un po’ giocare con il codice sorgente, VisBug è una esperienza un tantino diversa, ma incredibilmente intuitiva. Difatti potremo scegliere una delle tante funzioni, a seconda di cosa vogliamo modificare, e passare il mouse sopra l’elemento della pagina web.

Da qui, usando i tasti direzionali della tastiera potremo giocare con gli stessi elementi, vedendoli cambiare in tempo reale, come ad esempio aggiungendo un padding ai div, spostando l’allineamento degli elementi (o spostarli completamente in un altro blocco), oppure semplicemente cambiando il testo (esso sia la grandezza, o il colore). Non manca una semplice funzione di informazione, dove con un semplice mouse-hover sull’elemento, ci mostrerà tutti gli attributi assegnati.

Il progetto è ancora ai suoi albori e credo (..spero!) avrà lunga vita, magari integrandolo direttamente in Chrome. Una grossa mancanza: la impossibilità di vedere il codice che viene generato dopo che pasticciamo con gli elementi, ma si spera che presto questa opzione verrà aggiunta.

Dita incrociate.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime dal Blog

Linux on Dex ora compatibile con Galaxy S9, S10, e Tab S5e

Uno dei grandi vantaggi del mondo Android è la loro versatilità. Negli ultimi anni, il mondo Samsung nello specifico, ha introdotto una modalità desktop...

“Quanto è affollato il treno?” Google Maps inizia a chiedere più dettagli ai pendolari

Google Maps è una delle applicazioni più utilizzate giornalmente dalla stragrande totalità degli utenti e nei loro labs spesso vengono introdotte in sordina nuove...

Come testare la versione mobile di una pagina web su Desktop

Spesso, per un motivo o per un altro, ci si ritrova a dover testare una pagina web in modalitá Desktop ed a volte il...

Netflix: eliminato il primo mese di prova gratuito

Da qualche settimana Netflix sta attuando nuovi test proponendo diversi piani tariffari, vedasi in India ad esempio, con un piano super economico o in...

Chrome su Desktop presto permetterà l’installazione delle PWA

Google ha già reso disponibile sul suo browser di "test" Canary, una funzione che a mio avviso è molto, ma molto utile, ed allo...