Il prompt dei comandi –la finestra nera dove smanettano i cugini bravi- è stato, fino a Windows XP, l’anello di congiunzione tra il pc inteso come strumento di lavoro e i videogiochi. Nelle versioni successive di Windows si è optato per non tirarsi dietro il layer di compatibilità a 8 e 16 bit  e addio (a quei) giochi.Non è detta l’ultima parola! Per quanti hanno voglia di giocare ancora, in rete è disponibile una soluzione piuttosto veloce, chiamata dosbox, un emulatore DOS semplice e leggero disponibile per Windows, Mac, Linux e Solaris.

Come da titolo, in questa sede ci occuperemo di dosbox 0.74-3 su Windows10.

Grazie a dosbox, potrete rigiocare i vostri vecchi titoli del cuore senza assemblare ingombranti postazioni per retrogaming (quelle poi sono scelte…). dosbox-splash Al termine della breve installazione, è necessario effettuare il mount della cartella contenente i giochi, ma non temete: digitando il comando intro verrete guidati attraverso funzioni ed impostazioni. Sono disponibili comandi standard come l’ aumento dei cicli della CPU,  la registrazione del vostro gameplay  e l’emulazione della funzione turbo!  E’ anche possibile accedere ad un file di configurazione per personalizzare le preferenze incollando il percorso C:\Users\NOMEUTENTE\AppData\Local\DOSBox\ :sostituite NOMEUTENTE col vostro nome ed incollate in “esegui”. All’interno di questa stessa directory sarà presente anche la cartella di destinazione della cattura dei video. dosbox-main Un altro metodo per lanciare i giochi senza troppi giri consiste nel creare un collegamento all’applicazione e trascinarci su il file eseguibile del gioco.

Se i floppy vi hanno tradito, li avete smarriti o per qualsiasi altra necessità annessa e connessa c’è  giochiabadonware.com, un sito italiano ” di Giochi Abandonware, Retrogaming per preservare i grandi Classici del Passato (giochi vecchi PC sviluppati per MS-DOS e Windows e, in piccola parte, per sistemi NES, SNES)” per dirla con loro. Troverete titoli come Pacman, Arkanoid, Tetris, SimCity 2000, 1943: The Battle of Midway, ma anche Mortal Kombat, SEGA Rally e Street Fighter 2 , solo per citarne alcuni. Questo sito è un autentico rifugio per vecchi giochi, con tanto di guide, immagini, recensioni e -naturalmente- le rom scaricabili (multipiattaforma). Se non dovesse bastarvi, provate a fare un giro anche su myabandonware e abandonwaredos. Non mi resta che augurarvi buon divertimento.

WordPress › Errore

Si è verificato un errore critico sul tuo sito web.

Scopri di più riguardo al debug in WordPress.