Home Curiosità Curiosità: Star Wars in ASCII

Curiosità: Star Wars in ASCII

Su internet, si sa, sono tantissime le cose che si scoprono accidentalmente…e così a partire dalla ricerca della ricetta dei bignè o del pan di spagna, ci si il logo di asciimationritrova a scoprire altro sulla vita dei lemuri o sulle pratiche sessuali della Nuova Guinea. Di recente, durante una ricerca, sebbene con un cospicuo ritardo, sono incappato in un comando che incollato nel terminale (è inutile che mi diciate che è vecchia) mi ha portato ad assistere a qualcosa di incredibile: un episodio di Star Wars (il quarto) interamente realizzato in ASCII!!!

Credo che chiunque faccia un uso del PC, che vada oltre l’utilizzo di Word, non possa che provare ammirazione e/o stupore nel ritrovarsi davanti una cosa simile…Ah il link è

telnet towel.blinkenlights.nl

e come vi dicevo, va incollato nel DOS o nel terminale per iniziare a stupirvi.

Star Wars in ASCII art!! Incredibile…

Ho dato uno sguardo al sito a cui punta il collegamento e mi sono trovato davanti a un qualcosa di minimale che presenta scritte in tedesco /olandese delle quali posso immaginare sognante cose fantastiche, ma delle quali Google traduttore non mi ha detto nient’altro che parole incomprensibili.

Sono presenti però altre -a dire il vero meno fantasiose- proposte, quali il server di scuse e Marvin, the paranoid Android (che però non funziona).

Connesso a blinkenlights è il sito asciimation , sul quale sono reperibili ulteriori stranezze e curiose risorse decisamente NERD.

Buona visione.

Luigi Lacquaniti
Web designer freelance.

1 commento

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime dal Blog

MacOS: come disattivare l’anteprima dopo lo screenshot

MacOS ha introdotto, su Mojave, una funzione ispirata dalla controparte iOS, ossia la possibilità di poter modificare lo screenshot subito dopo averlo "scattato". Difatti per...

Netflix: ufficiale l’aumento dei prezzi sui piani Standard (HD) e Premium (UHD)

Era un rumors quasi certo, ed è stato alla fine ufficializzato: Netflix ha aumentato i prezzi su due dei tre piani sottoscrivibili. I piani Standard...

Google Maps: ora visibile anche il tachimetro mentre si guida

Da qualche settimana il famoso navigatore made in Google sta (finalmente) implementando delle funzioni prese in prestito dal suo fratellino Waze. Dopo aver visto...

Mounty: ed i dischi NTFS non sono più un tabù su MacOS

Chi possiede un Mac da diversi anni sa bene quanto sia poco intuitivo ed immediato poter scrivere su un disco esterno in formato NTFS. Il...

Tor Browser: la prima versione stabile è disponibile per Android

Tor, per chi non lo conoscesse, è un sistema di reti che permette di navigare nel web restando completamente anonimi e senza essere tracciati...