HoneyComb, o Android OS 3.0, non sarà Open Source. E’ questa la notizia dichiarata da Google che vuole escludere, almeno all’inizio, la disponibilità “open” del codice sorgente del prossimo sistema operativo mobile dedicato al mondo dei tablet.

La motivazione sarebbe dovuta all’inadeguatezza del sistema operativo nell’essere usato su dispositivi diversi rispetto ai tablet, in quanto tale OS ha notevoli differenze rispetto alle “vecchie” versioni, per i normali dispositivi mobili.

In sostanza quindi il motivo starebbe nel divieto di poter apportare modifiche alla versione per renderlo compatibile con altri dispositivi che non siano tablet, almeno per il momento.

Via

 

WordPress › Errore

Si è verificato un errore critico sul tuo sito web.

Scopri di più riguardo al debug in WordPress.