Home Apple Guida: Android su Mac con RemixOS

Guida: Android su Mac con RemixOS

E’ da poco uscito Remix OS, un sistema operativo basato su Android, installabile nativamente su Desktop (sia Mac che Windows).

H1450438286305_en-1

Una volta scaricato il file dal sito ufficiale, non ci resta che scompare l’archivio, dove all’interno troveremo l’.iso ed un tool che facilita la creazione della penna USB, ma solo per chi usa Windows. Gli utenti OSX possono però ottenere lo stesso risultato, con un processo un po’ più macchinoso, vediamo assieme come.

Prima di tutto, munitevi di una penna USB di almeno 8GB, svuotatela e aprite il vostro bel Terminale (che trovate su Applicazioni/Utility, ma lo sapete già, vero? 😉 ).

Il primo pass è quello di convertire l’.iso in .dmg, posizionatevi nella cartella dove avrete scompagnato Remix OS e digitate:

hdiutil convert -format UDRW -o remixos.img Remix_OS_for_PC_64_B2016011201_Alpha.iso

Usando hdiutil, si convertirà l’immagine in .dmg, in modo che sia digeribile da OSX, dopo poco avrete il vostro bel remixos.img.dmg.

E’ la volta della vostra penna USB, formattatela usando Utility Disco (Applicazioni/Utility/Utility Disco) e scegliete FAT.

Screen Shot 2016-01-12 at 5.48.47 PM

Dopodiché dovrete capire in che posizione si trova sul vostro Mac, e lo saprete digitando

diskutil list

 

Dovreste vedere una schermata simile, nel mio caso, la mia penna da 32GB si trova in dev/disk2

Screen Shot 2016-01-12 at 4.43.56 PM

Ora procedete all’unmount della penna, con il seguente comando

diskutil unmountDisk /dev/disk2

Ora siete pronti a copiare l’iso sulla penna:

sudo dd if=remixos.img.dmg of=/dev/rdisk2 bs=1m

Il comando dd vi “inietterà” l’immagine dentro la penna, che sarà poi pronta per essere bootabile, non dovete fare altro che espellere la penna con

diskutil eject /dev/disk2

…riavviate il vostro Mac e tenete premuto ALT, e la penna dovrebbe apparire tra i dispositivi di avvio.

Enjoy Remix!

Y1450438285747_en2-1

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime dal Blog

Tor Browser: la prima versione stabile è disponibile per Android

Tor, per chi non lo conoscesse, è un sistema di reti che permette di navigare nel web restando completamente anonimi e senza essere tracciati...

Share Mouse: controlla più computer usando un solo mouse

Oggi vi parleremo di Share Mouse, software veramente utile che vi permetterà di poter controllare più computer, usando un solo mouse e una sola...

SanDisk mette in vendita (a poco più di 500 €) la prima SD da 1TB

Se siete uno di quelli sempre a corto di spazio nel vostro smartphone (...o sulla vostra Nintendo Switch), SanDisk è pronta a soddisfare ogni...

Android Q: una distro live presto disponibile per tutti

Nel mondo Linux, le "distro live" sono una manna dal cielo, ossia sono quelle distribuzioni che non necessitano di un'installazione e che possono essere...

In arrivo i pagamenti posticipati (ed in contanti) su Google Play Store

Nell'ultima conferenza di Google, il colosso di Mountain View ha annunciato una nuova modalità di pagamento possibile sul Play Store, il noto marketplace per...