Home Curiosità Il videogame come arte - Pippin Barr

Il videogame come arte – Pippin Barr

Pippin Barr. Oggi parliamo di lui. Un programmatore? Un genio? Un artista?

Io voto per tutte e tre le cose e chi tra di voi ha un minimo di sensibilitá ne converrá senz’altro.

Se non lo conoscete, oggi potremo riparare a questa terribile lacuna.

itisasifyouweredoingwork

Basterá provare il simulatore di lavoro al pc (non posso anticiparvi nulla), per amarlo e volerne di piú, quindi lasciarsi coinvolgere nella sua ironia per la quale ha scelto un medium cosí complesso come il videogioco. Flash, JavaScript, HTML5  sono solo alcune delle tecnologie che fanno da base a tante piccole meraviglie tra le quali figurano tra gli altri il simulatore di supplizi degli antichi greci ( Let’s Play: Ancient Greek Punishment: CPU Edition! ), che vi consentirá di visualizzare (ed interagire marginalmente con) i supplizi di: Tantalo, Prometeo, Sisifo, Zeno e delle Danaidi.

ancient-greek-punishment-cpu-edition

Si é occupato anche di piú versioni del mitico breakout tra le quali spicca SoundSystemII, capace di suonare musica elettronica col ritmo dei rimpalli, oppure visualizzare Shining in stile ATARI primordiale con tanto di musica lo fi…

shining-8-bit

Un suo gioco artistico é attualmente esposto alla Biennale di Venezia ( e sará visibile fino al 30 Ottobre 2017), parte dell’installazione chaimata HYPERPAVILION. Sempre per rimanere a tema, ha anche realizzato un gioco dedicato alla performance artistica di Marina Abramovic al MOMA (The Artist is Present), al quale é possibile giocare apparentemente solo nei giorni e durante gli orari di apertura.

the-artist-is-present

Con “Art Game” potrete scegliere un artista (ce ne sono 3 disponibili) ed indirizzarlo nel processo creativo. Al termine della creazione potrete chiamare il curatore per sottoporgli il vostro lavoro.

the-art-game

A dirla tutta, spulciando la lista dei lavori del geniale game designer canadese spesso non si capisce cosa si abbia davanti, ma il tutto ha un nonsoché di affascinante. É il caso di Evelyne che simula la vita di uno scrittore,  ma anche del simulatore di emergenze aeree di Safety Instruction. Da non perdere Lettherebesmithe, il simulatore di Divinitá, grazie al quale potrete utilizzare “GodOs“, sistema operativo in stile MacOS,  col quale decidere se perdonare o punire gli uomini quando peccano, mentre intanto la popolazione cresce e le notifiche pullulano fino a saturare lo schermo. Alla pressione del tasto “PANIC”, potrete sommergere l’umanitá con una inondazione e ripartire da capo.

god-os

Vi lascio con Lo Fi Dick Fight e le sue modalitá … continuerei ad oltranza, ma non voglio rovinarvi la scoperta.

lo-fi-dick-fight

http://www.pippinbarr.com.

 

Luigi Lacquaniti
Web designer freelance.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime dal Blog

MacOS: come disattivare l’anteprima dopo lo screenshot

MacOS ha introdotto, su Mojave, una funzione ispirata dalla controparte iOS, ossia la possibilità di poter modificare lo screenshot subito dopo averlo "scattato". Difatti per...

Netflix: ufficiale l’aumento dei prezzi sui piani Standard (HD) e Premium (UHD)

Era un rumors quasi certo, ed è stato alla fine ufficializzato: Netflix ha aumentato i prezzi su due dei tre piani sottoscrivibili. I piani Standard...

Google Maps: ora visibile anche il tachimetro mentre si guida

Da qualche settimana il famoso navigatore made in Google sta (finalmente) implementando delle funzioni prese in prestito dal suo fratellino Waze. Dopo aver visto...

Mounty: ed i dischi NTFS non sono più un tabù su MacOS

Chi possiede un Mac da diversi anni sa bene quanto sia poco intuitivo ed immediato poter scrivere su un disco esterno in formato NTFS. Il...

Tor Browser: la prima versione stabile è disponibile per Android

Tor, per chi non lo conoscesse, è un sistema di reti che permette di navigare nel web restando completamente anonimi e senza essere tracciati...