Home News Wordpress 3.3: più HTML5, più veloce, più Sonny.

WordPress 3.3: più HTML5, più veloce, più Sonny.

L’ultimo aggiornamento di WordPress (v. 3.3), nome in codice “Sonny” in onore del sassofonista jazz Sonny Stit, porta con se diverse e piacevoli novità, mirate alla semplicità d’uso, al lato multimediale ed alla leggerezza del codice. WordPress diventa più HTML 5 che mai.

Appena aggiornato vi ritroverete innanzitutto un breve “tutorial” delle nuove funzioni inserite, il tutto è più “pulito”, la barra in alto è cambiata ed è un mix tra la vecchia barra di amministrazione, e quella della dashboard, con tutte le notifiche usufruibili con un click.

La colonna a sinistra, quella dei menu, è ora con menu “flyout”: non dovremo più espanderle per accedere in un sotto-menu, ma vedremo le voci apparire di fianco.

 

Passiamo al piatto forte: l’inserimento di contenuti multimediali dentro ad un post.

Ragazzi: WOW!

Cliccando sull’apposita icona apparirà un’area dove sarà possibile trascinare e rilasciare i nostri file, siano esse immagini, video o audio. WordPress provvederà all’upload, grazie all’ausilio di Silverlight ed Html5.

Altre novità risiedono nelle API, dove gli sviluppatori potranno godere di un Editor API migliorato, nei tooltip (notifiche che ci avvisano su eventuali errori o se qualcuno sta editando un post), schermate di benvenuto sulle nuove installazioni di WP ed altre novità sotto al cofano, potete trovare la lista completa a questo indirizzo)

Buon WordPress a tutti!

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime dal Blog

MacOS: come verificare se la propria app installata è 32 o 64 bit

Con l'avvento di Catalina, il nuovo sistema operativo Apple, tra le altre novità ce n'è una che ha frenato gli entusiasmi e le dita...

MacOS: come disattivare l’anteprima dopo lo screenshot

MacOS ha introdotto, su Mojave, una funzione ispirata dalla controparte iOS, ossia la possibilità di poter modificare lo screenshot subito dopo averlo "scattato". Difatti per...

Netflix: ufficiale l’aumento dei prezzi sui piani Standard (HD) e Premium (UHD)

Era un rumors quasi certo, ed è stato alla fine ufficializzato: Netflix ha aumentato i prezzi su due dei tre piani sottoscrivibili. I piani Standard...

Google Maps: ora visibile anche il tachimetro mentre si guida

Da qualche settimana il famoso navigatore made in Google sta (finalmente) implementando delle funzioni prese in prestito dal suo fratellino Waze. Dopo aver visto...

Mounty: ed i dischi NTFS non sono più un tabù su MacOS

Chi possiede un Mac da diversi anni sa bene quanto sia poco intuitivo ed immediato poter scrivere su un disco esterno in formato NTFS. Il...