Home Apple Se il MacBook Pro non scrive le schede di memoria

Se il MacBook Pro non scrive le schede di memoria

sd card

Dopo il tasto del mouse singolo ed il bluetooth razzista, quando ho notato che il mio MacBook pro (late 2012), aveva problemi di scrittura con le schede di memoria, sulle prime ci ho trovato un senso. In realtá invece si tratta di un’anomalia abbastanza diffusa. Vediamo come affrontarla.

Sebbene a senso si possa pensare ad una errata impostazione di proprietario e permessi, in realtá la faccenda é più elementare: un problema meccanico del sensore di rilevamento del blocco di scrittura, ne impedisce la corretta rilevazione.

Collocandolo la linguetta presente sulla scheda in posizione intermedia rispetto alla sede, a circa 1,2 mm dalla posizione di sblocco e circa 2 mm dal quella di blocco, il vostro Mac smetterá di fare i capricci…provare per credere.

Francamente non ho ancora avuto modo di smontare il notebook per capirne i dettagli: potrebbe trattarsi di sporcizia, viti allentate, folletti…semmai qualcuno conoscesse l’esatta ragione di tutto questo, si faccia avanti e la condivida con il mondo. Per ora spostate la linguetta. Potrebbero volerci un paio di tentativi, ma alla fine ce la farete.

Luigi Lacquaniti
Web designer freelance.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime dal Blog

Linux on Dex ora compatibile con Galaxy S9, S10, e Tab S5e

Uno dei grandi vantaggi del mondo Android è la loro versatilità. Negli ultimi anni, il mondo Samsung nello specifico, ha introdotto una modalità desktop...

“Quanto è affollato il treno?” Google Maps inizia a chiedere più dettagli ai pendolari

Google Maps è una delle applicazioni più utilizzate giornalmente dalla stragrande totalità degli utenti e nei loro labs spesso vengono introdotte in sordina nuove...

Come testare la versione mobile di una pagina web su Desktop

Spesso, per un motivo o per un altro, ci si ritrova a dover testare una pagina web in modalitá Desktop ed a volte il...

Netflix: eliminato il primo mese di prova gratuito

Da qualche settimana Netflix sta attuando nuovi test proponendo diversi piani tariffari, vedasi in India ad esempio, con un piano super economico o in...

Chrome su Desktop presto permetterà l’installazione delle PWA

Google ha già reso disponibile sul suo browser di "test" Canary, una funzione che a mio avviso è molto, ma molto utile, ed allo...