Twitter: raddoppiato il limite caratteri, ora il tweet viaggia a 280

La nota piattaforma per il microblogging ha deciso di cambiare una delle sue più particolari caratteristiche, nota fin dagli albori (ben 11 anni fa) ossia il limite dei 140 caratteri, estendendola così a 280.

L'estensione del testo è abilitata solo a una piccola parte di utenti (che ad oggi sono circa 330milioni), mentre la fetta rimanente potrà, ovviamente, leggere i cinguettii già lunghi scritti dagli altri. I 280 caratteri saranno estesi a tutte le lingue, tranne quelle con ideogrammi (Giappone, Cina ecc..) che già non venivano limitati a 140.

Questa nuova caratteristica farà sicuro storcere il naso ai tanti aficionados che ritenevano il limite dei 140 come una vera e propria firma di Twitter, se non un punto forte.

Non si sa ancora quando il limite sarà esteso a tutta l'utenza, per ora solo una parte (scelta a caso) potrà assaggiare in anteprima, sbizzarrendosi in tweets più lunghi.

Autore: Simone Tambasco

Geek inside (pure troppo)

Condividi su