Home Android Transcriber converte le note vocali di Whatsapp, in testo

Transcriber converte le note vocali di Whatsapp, in testo

Per chi, come me, alla ricezione di una nota vocale su Whatsapp storce il naso, da oggi la cavalleria ci viene in soccorso, proponendoci Transcriber, applicazione che converte in testo tutte le note vocali che riceviamo su Whatsapp.

Transcriber, creato da Mirko Dimartino, non fa altro che analizzare il file audio e ritornare entro breve (connessione permettendo) il testo trascritto, con margini di errore molto accettabili. Nei test effettuati, la trascrizione è risultata abbastanza buona, usando diverse lingue.


La nota forte di Transcriber infatti è quella di supportare diverse lingue (Italiano, Inglese, Tedesco Spagnolo, Francese, Portoghese, Russo) una manna dal cielo per me che vengo bombardato da messaggi vocali poliglotti (no, i dialetti ancora non sono supportati 🙂 ).

Il funzionamento richiede qualche passaggio, in pratica bisogna condividere il messaggio vocale ricevuto tendo premuto su di esso (in modo che appaia in alto la possibilità di condividerlo), dopodiché si tappa sull’icona della condivisione e si sceglie l’app Transcriber. Fatto ciò appare un popup dove ci indica che la richiesta è in processo, e da li a poco avremo la trascrizione.

L’app (gratuita, e con in-app) è presente su Play Store (mi spiace, ma è solo per Android) a questo indirizzo, ed è anche presente su XDA, qui.

 

 

Articolo precedenteCome mixare con Youtube
Articolo successivoUbuntu in low graphical mode

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime dal Blog

Linux on Dex ora compatibile con Galaxy S9, S10, e Tab S5e

Uno dei grandi vantaggi del mondo Android è la loro versatilità. Negli ultimi anni, il mondo Samsung nello specifico, ha introdotto una modalità desktop...

“Quanto è affollato il treno?” Google Maps inizia a chiedere più dettagli ai pendolari

Google Maps è una delle applicazioni più utilizzate giornalmente dalla stragrande totalità degli utenti e nei loro labs spesso vengono introdotte in sordina nuove...

Come testare la versione mobile di una pagina web su Desktop

Spesso, per un motivo o per un altro, ci si ritrova a dover testare una pagina web in modalitá Desktop ed a volte il...

Netflix: eliminato il primo mese di prova gratuito

Da qualche settimana Netflix sta attuando nuovi test proponendo diversi piani tariffari, vedasi in India ad esempio, con un piano super economico o in...

Chrome su Desktop presto permetterà l’installazione delle PWA

Google ha già reso disponibile sul suo browser di "test" Canary, una funzione che a mio avviso è molto, ma molto utile, ed allo...