Home Android In arrivo i pagamenti posticipati (ed in contanti) su Google Play Store

In arrivo i pagamenti posticipati (ed in contanti) su Google Play Store

Nell’ultima conferenza di Google, il colosso di Mountain View ha annunciato una nuova modalità di pagamento possibile sul Play Store, il noto marketplace per applicazioni Android.

A partire da oggi parte il rollout della nuova modalità “Pending Transactions” che permette di poter comprare applicazioni usando metodi “offline”. Gli account di Giappone e Messico (dove attualmente il servizio è già attivo) potranno quindi selezionare un nuovo metodo di pagamento nella schermata dell’applicazione da scaricare e decidere di procedere all’acquisto in contanti. L’applicazione fornisce un codice che va comunicato al momento di effettuare la “ricarica” presso l’ente affiliato, e dopodiché si potrà procedere al download del prodotto.

Oltre al pagamento in contanti sarà possibile utilizzare altri metodi di addebito che richiedono tempo, come un bonifico bancario.

Non si sa ancora quando il servizio sarà disponibile in Italia, vi terremo aggiornati.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime dal Blog

Netflix potrebbe bloccare la condivisione degli account

Uno dei punti più interessanti di Netflix è quello di poter dividere il prezzo dell'account fino a 4 utenti, fattore che sicuramente ha contribuito...

MacOS: come verificare se la propria app installata è 32 o 64 bit

Con l'avvento di Catalina, il nuovo sistema operativo Apple, tra le altre novità ce n'è una che ha frenato gli entusiasmi e le dita...

MacOS: come disattivare l’anteprima dopo lo screenshot

MacOS ha introdotto, su Mojave, una funzione ispirata dalla controparte iOS, ossia la possibilità di poter modificare lo screenshot subito dopo averlo "scattato". Difatti per...

Netflix: ufficiale l’aumento dei prezzi sui piani Standard (HD) e Premium (UHD)

Era un rumors quasi certo, ed è stato alla fine ufficializzato: Netflix ha aumentato i prezzi su due dei tre piani sottoscrivibili. I piani Standard...

Google Maps: ora visibile anche il tachimetro mentre si guida

Da qualche settimana il famoso navigatore made in Google sta (finalmente) implementando delle funzioni prese in prestito dal suo fratellino Waze. Dopo aver visto...