Home Android Android Q: una distro live presto disponibile per tutti

Android Q: una distro live presto disponibile per tutti

Nel mondo Linux, le “distro live” sono una manna dal cielo, ossia sono quelle distribuzioni che non necessitano di un’installazione e che possono essere “lanciate” tramite un disco ottico o una porta USB. Nell’ultimo evento Google I/O, è stata presentata una versione “live” di Android Q con un nome incerto (“Dynamic System Updates” ? “Live Images” ? “Dynamic Android“?) ma con una sua funziona molto chiara, ossia appunto di essere una distribuzione live pensata soprattutto per gli sviluppatori in modo che possano provare le applicazioni senza dover per forza installare una beta (o un altro sistema operativo).

Inoltre siccome non apporta nessuna modifica al sistema, la distro si potrà utilizzare anche su dispositivi con bootloader bloccato. Non è ancora disponibile una data di lancio ma sicuramente questa notizia farà felici sviluppatori (e smanettoni).

 

Via

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime dal Blog

Netflix potrebbe bloccare la condivisione degli account

Uno dei punti più interessanti di Netflix è quello di poter dividere il prezzo dell'account fino a 4 utenti, fattore che sicuramente ha contribuito...

MacOS: come verificare se la propria app installata è 32 o 64 bit

Con l'avvento di Catalina, il nuovo sistema operativo Apple, tra le altre novità ce n'è una che ha frenato gli entusiasmi e le dita...

MacOS: come disattivare l’anteprima dopo lo screenshot

MacOS ha introdotto, su Mojave, una funzione ispirata dalla controparte iOS, ossia la possibilità di poter modificare lo screenshot subito dopo averlo "scattato". Difatti per...

Netflix: ufficiale l’aumento dei prezzi sui piani Standard (HD) e Premium (UHD)

Era un rumors quasi certo, ed è stato alla fine ufficializzato: Netflix ha aumentato i prezzi su due dei tre piani sottoscrivibili. I piani Standard...

Google Maps: ora visibile anche il tachimetro mentre si guida

Da qualche settimana il famoso navigatore made in Google sta (finalmente) implementando delle funzioni prese in prestito dal suo fratellino Waze. Dopo aver visto...