Home Linux Come ripristinare il memtest sulle Pendrive avviabili

Come ripristinare il memtest sulle Pendrive avviabili

“memtest86+ cannot load a ramdisk with an old kernel image”

Se riconoscete l’errore sopraindicato vuol dire che avete incontrato dei problemi con una pendrive avviabile, magari realizzata con UNetbootin.

A causa di un bug infatti, capita che alla voce di menu corrispondente al test della memoria vengano accodati parametri aggiuntivi evidentemente non richiesti che determinano l’impossibilitá ad avviare memtest, il mitico software per il test della ram, integrato nelle live di Linux. Nell’attesa che il problema venga risolto, per accedere correttamente all’opzione incriminata, dopo essersi spostanti sulla voce di menu corrispondente, dovrete cliccare il tasto tab ( quel tasto che raffigura due frecce parallele con le punte opposte. Lo trovate sulla parte sinistra della tastiera…o su Google), quindi rimuovere il testo “initrd=/ubninit” accodato al comando.

Premesso che non si tratta di una soluzione definitiva (attendiamo speranzosi che qualche volenteroso prenda a cuore il bug), ma che ogni volta vi toccherá procedere con questo “trucco”, una volta premuto il tasto invio, potrete testare la vostra ram senza problemi. Tutto qui? Sí.

Divertitevi.

Luigi Lacquaniti
Web designer freelance.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime dal Blog

Netflix potrebbe bloccare la condivisione degli account

Uno dei punti più interessanti di Netflix è quello di poter dividere il prezzo dell'account fino a 4 utenti, fattore che sicuramente ha contribuito...

MacOS: come verificare se la propria app installata è 32 o 64 bit

Con l'avvento di Catalina, il nuovo sistema operativo Apple, tra le altre novità ce n'è una che ha frenato gli entusiasmi e le dita...

MacOS: come disattivare l’anteprima dopo lo screenshot

MacOS ha introdotto, su Mojave, una funzione ispirata dalla controparte iOS, ossia la possibilità di poter modificare lo screenshot subito dopo averlo "scattato". Difatti per...

Netflix: ufficiale l’aumento dei prezzi sui piani Standard (HD) e Premium (UHD)

Era un rumors quasi certo, ed è stato alla fine ufficializzato: Netflix ha aumentato i prezzi su due dei tre piani sottoscrivibili. I piani Standard...

Google Maps: ora visibile anche il tachimetro mentre si guida

Da qualche settimana il famoso navigatore made in Google sta (finalmente) implementando delle funzioni prese in prestito dal suo fratellino Waze. Dopo aver visto...