Come far ripartire il PC usando Super Grub2 Disk

Clonare il proprio disco rigido utilizzando una live di Linux é molto semplice, grazie al pratico e potente comando dd (ne abbiamo parlato qua). Puó capitare peró, che al termine dell'operazione il Sistema risulti inavviabile, a causa di un errore nella copia del bootmanager GRUB.

Se non avete il tempo di rifare tutto da capo, potrete comunque salvare la vostra produttivitá ricorrendo ad un barbatrucco: Supergrubdisk.

Si tratta di una live di GRUB, che una volta lanciata sará in grado di ritrovare quanto smarrito, consentendovi di far ripartire il PC e quindi rimandare il ripristino del Sistema a data da destinarsi.

Qualcuno osserverá che per produrre il medium di avvio (pendrive/cd), occorra un altro PC...é vero, ma a meno che non siate sull'Himalaya, credo che ce la possiate fare.

Dunque procuratevi il file iso su distrowatch o sul sito ufficiale, quindi realizzate un cd o una pendrive avviabile (con linuxliveusbcreator, unetbootin o con il creatore di dischi d'avvio incluso in Ubuntu...).

supergrub-main-menu

 

Una volta lanciato, SuperGrubCD, vi consentirá di avviare il vostro Sistema Operativo come se nulla fosse ritrovando ogni cosa al suo posto. Una volta operativi potrete provvedere alla reinstallazione di GRUB, cosí come accontentarvi e/o sfruttare la cosa per proteggervi da utilizzi indesiderati (...di necessitá, virtú!).

E adesso...a lavorare!

Autore: Luigi Lacquaniti

Web designer freelance.

Condividi su