Home Guide MacOS: come importare un PDF su Keynote

MacOS: come importare un PDF su Keynote

Keynote è un software che negli ultimi anni si sta tagliando una fetta importante nel mercato, a colpi di slides, sicuramente una valida alternativa al già super rodato PowerPoint di Microsoft.

Come tutti i software, ha gioie e dolori, e tra i “contro” sicuramente gli aficionados sapranno che è impossibile importare un PDF.

Oggi parleremo di come fare, usando un piccolo trucchetto, ad ovviare all’annoiante limitazione.

Il procedimento è abbastanza semplice quanto macchinoso (specialmente nel caso il vostro PDF abbia molte pagine), ciò che dovrete fare è aprire il PDF con Anteprima ed abilitare la visualizzazione delle miniature (Vista/Miniature), allo stesso tempo aprirete Keynote, fianco a fianco ad Anteprima e iniziate a trascinare ogni singola pagina (miniatura) da Anteprima alla barra laterale sinistra di Keynote. Facile no?

Ovviamente non avrete la possibilità di modificare il testo in Keynote (che spero possiate fare precedentemente nel PDF), ma sicuramente questo è un modo facile, e gratis.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime dal Blog

Google Maps: al via la modalità “Moto”

Da qualche giorno Google con la sua applicazione Maps ha lanciato la modalità "Due Ruote", ossia come il nome indica, il tragitto suggerito per...

Plex: al via il servizio di streaming gratuito di film e TV show

Plex, il noto media manager nato da costola di XMBC (ora conosciuto come KODI) e divenuto un punto fermo per quanto riguarda la condivisione...

Netflix potrebbe bloccare la condivisione degli account

Uno dei punti più interessanti di Netflix è quello di poter dividere il prezzo dell'account fino a 4 utenti, fattore che sicuramente ha contribuito...

MacOS: come verificare se la propria app installata è 32 o 64 bit

Con l'avvento di Catalina, il nuovo sistema operativo Apple, tra le altre novità ce n'è una che ha frenato gli entusiasmi e le dita...

MacOS: come disattivare l’anteprima dopo lo screenshot

MacOS ha introdotto, su Mojave, una funzione ispirata dalla controparte iOS, ossia la possibilità di poter modificare lo screenshot subito dopo averlo "scattato". Difatti per...