MacOS ha introdotto, su Mojave, una funzione ispirata dalla controparte iOS, ossia la possibilità di poter modificare lo screenshot subito dopo averlo “scattato”.

Difatti per qualche secondo dopo aver premuto la combinazione apposita (CMD+SHIFT 3 o 4 o 5) troveremo nell’angolo in basso a destra, un quadratino con l’anteprima dello screenshot che se cliccato permette di poter essere modificato aggiungendo frecce, testo o qualsiasi altra piccola modifica basica che si può effettuare su un’immagine prima di salvarla.

Tutto ciò è molto  bello, pratico, funzionale ecc… però nell’atto pratico, io, una volta che effettuo uno screenshot voglio che l’immagine sia subito salvata sul Desktop senza attendere che il popup vada via.

Anche voi? Bene.

Per disabilitare l’opzione non dovrete fare altro che aprire l’Applicazione “Screenshot” che si trova in Applicazione/Utility oppure premere la scorciatoia corrispondente cmd+shift+5.

Successivamente cliccate sulle tasto opzioni e deselezionate “Mostra miniatura fluttuante”. Fatto!

 

WordPress › Errore

Si è verificato un errore critico sul tuo sito web.

Scopri di più riguardo al debug in WordPress.