Home Apple Mac OSX - Il comando taglia

Mac OSX – Il comando taglia

In moltissimi, approcciando a MacOSX (da Jaguar a Snow Leopard), avranno notato l’assenza del comando “taglia“, pericolosa opzione a cui Windows ci ha da sempre abituati. Per tutti i nostalgici, la soluzione è servita.

Premesso che per i files, la soluzione è trascinare i files tenendo premuto il tasto “mela”, esiste anche un opzione del Finder, con la quale avere il comando “taglia” laddove era stato oscurato.

Aprite il Terminale e digitate

defaults write com.apple.finder AllowCutForItems 1

Disattivare questa feature è altrettanto semplice: basta digitare la stessa stringa nel terminale, premurandosi di sostituire la cifra finale con uno zero, quindi:

defaults write com.apple.finder AllowCutForItems 0

Et voila! Il taglio è riuscito!

Luigi Lacquaniti
Web designer freelance.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime dal Blog

Netflix: ufficiale l’aumento dei prezzi sui piani Standard (HD) e Premium (UHD)

Era un rumors quasi certo, ed è stato alla fine ufficializzato: Netflix ha aumentato i prezzi su due dei tre piani sottoscrivibili. I piani Standard...

Google Maps: ora visibile anche il tachimetro mentre si guida

Da qualche settimana il famoso navigatore made in Google sta (finalmente) implementando delle funzioni prese in prestito dal suo fratellino Waze. Dopo aver visto...

Mounty: ed i dischi NTFS non sono più un tabù su MacOS

Chi possiede un Mac da diversi anni sa bene quanto sia poco intuitivo ed immediato poter scrivere su un disco esterno in formato NTFS. Il...

Tor Browser: la prima versione stabile è disponibile per Android

Tor, per chi non lo conoscesse, è un sistema di reti che permette di navigare nel web restando completamente anonimi e senza essere tracciati...

Share Mouse: controlla più computer usando un solo mouse

Oggi vi parleremo di Share Mouse, software veramente utile che vi permetterà di poter controllare più computer, usando un solo mouse e una sola...