Home Photoshop Photoshop: effetto marchio a fuoco su legno

Photoshop: effetto marchio a fuoco su legno

Dopo le scritte di pelliccia, oggi tocca al marchio a fuoco, effetto versatile e di sicuro impatto che potrete ottenere anche con le versioni più datate di Photoshop (si basa su alcune funzionalità base).

Create un nuovo documento ed inserite al suo interno su due livelli, la texture legno e la scritta/logo da marchiarvi su. [box type="info"]

N.B.: l’immagine da marchiare deve essere in bianco e nero o trasparente.

Reimpostate i colori di primo piano e sfondo col tasto 'D' per lavorare in maniera più fluida.

N.B.: Onde evitare ripetizioni, d'ora in avanti quando verrà indicato il tasto "command", gli utenti di Windows dovranno intepretarlo come "ctrl".[/box]

Aggiungete un nuovo livello, riempitelo di bianco servendovi dei tasti alt delete, quindi generate una selezione a partire dal livello col contenuto da marchiare, selezionando “ombre” dal menu selezione>intervallo colori.

Ottenuta la selezione, espandetela di 1 px dal menu selezione>modifica>espandi, quindi finalmente riempitela col nero sul livello appena "imbiancato" con command delete.

[box type="info"] La combinazione di tasti "command + delete" riempirà con il colore di primo piano; "command + alt", con quello di sfondo.[/box]

Invertite i colori del livello (command I), ed applicate l'effetto vento dal menu filtri>stilizzazione. Servitevi del comando command F(serve a riapplicare l'ultimo filtro utilizzato) e ripetete l'operazione due volte per ciascuna direzione.

wind

Reinvertite i colori, applicate una sfocatura gaussiana da 1px, dal menu filtro > sfocatura, quindi impostate l'output del nero dal menu "livelli" su 72 accedendo alle regolazioni con "command L".

livelli-output-nero

Sulla palette livelli scegliete come opzione di fusione predefinita (il menu a tendina accanto all’opacità) color burn (colore brucia...io uso la versione inglese) e riducete il riempimento al 70%.

E’ il momento di creare un altro livello (in cima) a partire dalla stessa selezione, ma prima di riempire quest'ultima, impostate una sfumatura da 2px, (dal menu seleziona>modifica>sfumatura). Colmate la selezione con il nero, impostate il riempimento a 40%, portatevi nel pannello delle opzioni di fusione, quindi copiate i parametri dall'immagine di seguito, e...sarete pronti per marchiare il mondo.

firebrand-layer-settings

Luigi Lacquaniti
Web designer freelance.

Ultime dal Blog

Google al lavoro sulla digitalizzazione dei documenti di identità

Spulciando le API le IdentityCredential API, pubblicate da Google, pare che il colosso di Mountain View abbia intenzione di digitalizzare i documenti di identità,...

Negli aeroporti di Miami si vola con il riconoscimento facciale

Dimenticate carte di imbarco, passaporti e foglietti vari, o meglio, iniziate a prepararvi all'idea. E' da poco partita, in fase sperimentale nell'aeroporto di Miami,...

Come aggiornare manualmente phpMyAdmin su Debian/Ubuntu

Dall'avvento di PHP 7.2 (ora siamo alla versione 7.3.1), molti web software hanno un po' dato i numeri dovute alle grandi differenze nel codice...

Rimuovi automaticamente lo sfondo dalle tue foto, con Remove.bg

Tante volte ci siamo cimentarti, chi più chi meno, nella fatidica rimozione dello sfondo da qualche foto usando Gimp, Photoshop o software affini. Diciamocelo,...

Aggiornamento per Facebook Messenger Lite: sì all’invio di video e altro

Facebook ha finalmente rilasciato un aggiornamento per la sua versione Lite di Messenger, app alternativa che permette di chiacchierare coi propri contatti Facebook,...