HomeSoftwareVecchio NAS irraggiungibile da Windows 10? Abilitiamo il protocollo SMB 1.0

Vecchio NAS irraggiungibile da Windows 10? Abilitiamo il protocollo SMB 1.0

Ancora lui. Il temuto e pericoloso protocollo SMB. L’argomento è stato già trattato precedentemente in quanto basilare per la condivisione di cartelle tra windows10 e windowsXP (qui l’articolo), situazione poco diffusa, ma non impossibile. Con gli ultimi aggiornamenti, è stata soppressa la possibilità di riattivare il protocollo in modalità grafica, dalle “optional features“, quindi se avete diligentemente aggiornato il vostro Sistema Operativo (ad esempio alla versione 20H2), il metodo indicato nel precedente articolo non funzionerà.

Mi sono nuovamente interessato alla cosa per via di un vecchio NAS D-Link DNS320, le cui risorse non erano più utilizzabili, sebbene il NAS in se’ fosse però raggiungibile dall’ interfaccia web. Colpa del protocollo SMB disabilitato. Vediamo come riabilitarlo.

Avviate la PoweShell con i privilegi di amministratore selezionandone la voce corrispondente all’interno del menu che viene fuori cliccando col tasto destro sul menu principale di Windows.

Se vi interessa conoscere lo status del servizio, digitate il seguente comando:

Get-SmbServerConfiguration | Format-List EnableSMB1Protocol

Ne ricaverete un valore booleano (true o false) ; per abilitare il protocollo:

Enable-WindowsOptionalFeature -Online -FeatureName smb1protocol

Per disabilitarlo invece (come è ovvio, ma magari neanche troppo…)

Disable-WindowsOptionalFeature -Online -FeatureName smb1protocol

Al termine dell’operazione riavviate il computer ed il gioco è fatto.

Premesso che l’operazione la fate a vostro rischio e pericolo, questo è quanto: non resta che incrociare le dita e…cercare un altro NAS. 😉

Luigi Lacquaniti
Tecnico e Web designer freelance.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Ultime dal Blog